Maxi frode fiscale internazionale: in galera l’amministratore di Slovakia Group

Cinque giorni fa (NDR. in realtà 2 mesi fa) la Guardia di Finanza di Venezia ha tradotto in carcere tre persone. Le gravissime accuse nei loro confronti sono relative ai reati di riciclaggio ed emissione ed utilizzo di fatture false nell’ambito di una maxi frode fiscale internazionale. Sempre su richiesta della Procura della Repubblica di Pordenone sono stati disposti gli arresti domiciliari per un altro indagato.

I nomi degli indiziati, contro i quali gli inquirenti avrebbero raccolto sostanziose evidenze, sono stati resi pubblici. In gattabuia si trovano, al momento, Marco Bonaveno (43 anni, di san Michele al Tagliamento), Michele Battain  (46 anni, di Portogruaro) e Severino Pivetta (66 anni, di Fossalta di Portogruaro).  Renzo Bertacco (66 anni, di Cessalto) è invece ristretto al suo domicilio.

Selena, Loris Colusso e Marco Bonaveno
Festa per l’anniversario di Slovakia Group. Selena, Loris Colusso e Marco Bonaveno.  Photocredit: Buongiorno Slovacchia

Chi sono Marco Bonaveno e Severino Pivetta

Bonaveno e Pivetta sono personaggi assai noti in Slovacchia per via della loro attività imprenditoriale e per i loro legami con Loris Colusso.  Quest’ultimo è il ragioniere in odore di ‘Ndrangheta misteriosamente scomparso e poi ritrovato annegato nel Danubio lo scorso anno.

Del resto la società della quale Pivetta è stato socio ed amministratore, la GHIBLI SK s.r.o. (già KRK ENGINEERING già INTERMOND) è domiciliata a Bratislava in Šustekova 51. Precedentemente la sua sede era in Plátenícka 24. Questi indirizzi sono quelli degli uffici di SLOVAKIA GROUP s.r.o. (che presumibilmente ne opera anche la contabilità) e di BUONGIORNO SLOVACCHIA.

Marco Bonaveno è stato amministratore della DAG.VI. ed è ancora socio ed amministratore della EUROPEAN INVESTMENTS s. r. o. (già POLTÁR INVESTMENTS già CINEMA & CINEMA). Anche queste società condividono con la GHIBLI (e con molte altre società della “galassia Colusso”) gli stessi domicili.

Marco Bonavero negli uffici di Slovakia Group
Marco Bonaveno negli uffici di Slovakia Group – Fotocredit Buongiorno Slovacchia

Tra gli arrestati l’amministratore della Slovakia Group

Successivamente alla misteriosa scomparsa di Loris Colusso, Bonaveno è diventato socio ed amministratore (insieme a Serena Colusso Vio) delle principali imprese del “ragioniere”. Parliamo ad esempio della SKG AUTO & TIR SERVICES s.r.o. (già SLOVAKIA TIR SERVICES). Ma anche della SKG PERSONNEL & WAGES s.r.o. (già M.A.S. 21). Bonaveno è anche e soprattutto amministratore della SLOVAKIA GROUP s.r.o. (già ABACO). Quest’ultima è azionista e quindi editore di BUONGIORNO SLOVACCHIA.

Difficile dire al momento se qualcuna di queste aziende sia parte del sistema di “società cartiere” oggetto delle indagini. Comunque, secondo la Procura: “i membri dell’organizzazione si rendevano disponibili a ricevere ingenti quantità di denaro da imprenditori italiani su conti correnti intestati a società dell’est d’Europa”. “A questo scopo emettevano fatture di comodo per giustificare i trasferimenti di fondi all’estero“.

Poche le notizie al momento disponibili

Al momento è certo solo che “a comprova della falsificazione delle fatture e alla estero vestizione delle società sono stati ritrovati nelle abitazioni degli indagati tutti i timbri relativi alle citate società dell’est“.

Secondo gli investigatori “nessuno dei trasporti documentato era mai stato realmente eseguito“. Anche per questo l’autorità giudiziaria ha disposto un maxi sequestro per un ammontare di circa 10 milioni di euro.

Nella certezza che il notiziario Buongiorno Slovacchia (che in passato si è distinto soprattutto per lo scandaloso silenzio in relazione alla misteriosa scomparsa del suo fondatore) non possa essere una fonte attendibile e imparziale, ci impegniamo a far luce sulla vicenda.

Vi promettiamo dunque una puntuale e precisa informazione giornalistica in merito a questi nuovi e gravissimi eventi.

PRECISAZIONE: ammettiamo di aver ricevuto e riportato per errore la notizia come recentissima. Gli arresti, dei quali abbiamo appreso solo poche ore fa risalgono, in realtà, al 24 MARZO 2021 e non al 25 MAGGIO. Ci scusiamo per l’imprecisione pur sottolineando il silenzio che ha circondato la notizia e ci ha tratto in errore. 

One thought on “Maxi frode fiscale internazionale: in galera l’amministratore di Slovakia Group

  1. L’ assassinato Colusso, fondatore storico dell’azienda si sta rivoltando nella tomba. Alla fine i colpevoli di tale gesto potrebbero essere i suoi piu’ fidati collaboratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

SMENTITA: gli arresti per la maxi frode fiscale sono di due mesi fa

Normalmente i giornali ed i giornalisti non amano ammettere di aver sbagliato. E nemmeno ritornano sui loro passi per aggiornarvi su una precedente storia. Le vecchie notizie non interessano più a nessuno. I media “mainstream” piuttosto che servire il pubblico interesse commentano argomenti  generici. I servitori del potere si limitano […]
Marco Bonavero negli uffici di Slovakia Group

Subscribe US Now